Febbraio 27, 2020

Perché scegliere uno Scalda Biberon

By wp_1862974

Ma perché scegliere uno scalda biberon? 

Il momento della pappa per il tuo bambino è uno dei più importanti della giornata in cui dovremmo farci trovare sempre pronti per affrontarla al meglio. Per questo, uno degli strumenti che possono venirci in soccorso, sia che il bambino beva il latte materno che quello artificiale, è sicuramente lo scalda biberon.

Metodi alternativi

Ci sono vari metodi per scaldare il biberon come ad esempio usare il microonde oppure immergendolo a bagnomaria in un pentolino di acqua bollente.

Questi metodi seppur validi non ci garantiscono che la temperatura con cui scaldiamo il latte sia vicina a quella ideale (37°) per cui perderemo molto tempo nel cercare di capire quado il latte sarà veramente pronto. Continueremo a versarcelo sul braccio fino a quando non saremo sicuri che a “pelle” la temperatura sia quella corretta. Ed anche se esistono dei termometri alimentari, ci ritroveremo sempre lì a capire se la temperatura del latte sia quella corretta: insomma uno strazio.

Allora perché perdere tutto questo tempo e non passare ad uno scalda biberon e pappe?

Quale scalda biberon scegliere?

Iniziamo subito col dire che sul mercato di scalda biberon ne esistono una quantità considerevole e per questo dobbiamo capire quali sono le reali esigenze che ci spingono a preferire un prodotto rispetto ad un altro.

Abbiamo selezionato per voi tutti quei Scalda Biberon che secondo noi sono i più completi e allo stesso tempo semplici da usare.

Di seguito abbiamo elencato per ordine di importanza, tutte quelle caratteristiche che a nostro avviso dovrebbe avere un buon scalda biberon:

  • Riscaldamento rapido ( 240 ml in solo 3 minuti per raggiungere 37 °C )
  • Mantenimento della temperatura costante anche per 24 h
  • Riscaldamento pappe
  • Scongelamento rapido
  • Sistema di riscaldamento anti-asciutto
  • Sterilizzatore a Vapore
  • Funziona auto (opzionale presa accendi sigari)

Riscaldamento rapido

Mediamente per riscaldare un biberon con 60 ml occorre circa 1 minuto, pertanto per riscaldare 240 ml di latte ci vorranno mediamente 3 minuti. Tenete presente che i dati che riportano, molto probabilmente, si riferiscono ad una temperatura di partenza dell’acqua “ambiente” pertanto se ci verserete dell’acqua fredda, questi 3 minuti potranno semplicemente aumentare.

Mantenimento della temperatura

E’ una funzionalità che a mio avviso uno scalda biberon deve avere sempre. Immaginate che il vostro pargolo si svegli per mangiare e che dopo 10 minuti finisca e lasci il latte a metà e che passata 1 h si risvegli di nuovo. A questo punto dovreste di nuovo alzarvi e preparare un nuovo biberon, ecco con questa funzione avrete sempre il biberon sempre caldo così dobbiate solamente prendere il biberon e darlo al vostro bambino.

Sterilizzatore a Vapore

Altra funzionalità da non disdegnare è la capacità di sterilizzare il biberon, in quanto al termine di ogni utilizzo basterà sciacquarlo per bene per poi riporlo nello scalda biberon per la sterilizzazione.

Sistema di riscaldamento anti-asciutto

Questo sistema fa si che in assenza di acqua nel cestello lo scalda biberon si spenga o disattivi per la massima sicurezza in casa.

Consigliamo...

Please follow and like us:
error